9217092170
francescobassiosteopata@gmail.com

Dr. Francesco Bassi Osteopata

12

Un buon stato di salute è un bene prezioso che deriva dall’interazione di complessi meccanismi. Tuttavia, può succedere che essi fatichino a stabilire un equilibrio.

L’osteopatia considera il corpo come un’unità in cui le diverse parti, collegate tra di loro da un tessuto connettivo, lavorano sinergicamente per permettere all’organismo di funzionare.

Essa mira a correggere lo squilibrio creatosi in seguito ad un trauma o al perpetrarsi di abitudini scorrette. Per attenuare le tensioni e ristabilire l’armonia, gli osteopati ritengono che il corpo stesso abbia il ruolo da protagonista. Secondo i principi di autodifesa e autoguarigione, il corpo conserva al suo interno il potere di mantenere e recuperare lo stato di salute (omeostasi), ovvero fabbricare dei rimedi propri contro le malattie.

SISTEMA MUSCOLO SCHELETRICO

L’apparato locomotore è l’insieme degli apparati che consentono il movimento del corpo, ovvero quello scheletrico e quello muscolare. I protagonisti del movimento del nostro corpo sono: ossa, cartilagini, muscoli, articolazioni, tendini e legamenti. I sintomi che affliggono il sistema muscolo scheletrico possono essere i più disparati e in certi casi limitano fastidiosamente le nostre attività quotidiane. Una vita sana e regolare, dell’attività fisica quotidiana e una corretta alimentazione tante volte non bastano a prevenire i sintomi di certe patologie. Tra le più comuni troviamo cervicalgie ,contratture muscolari,  lombalgie e artriti. E’ qui che la competenza dell’osteopata entra in gioco : grazie a specifiche tecniche manipolative riesce a ridurre il dolore, ripristinando la corretta mobilitazione articolare e muscolare.

SISTEMA DIGESTIVO

Quali sono i problemi del sistema digestivo per i quali l’osteopata può venirci incontro?

Difficoltà digestive generiche (bruciori di stomaco, sensazione di gonfiore addominale, irregolarità intestinale quale stitichezza o dissenteria) che possono influire su altri sistemi quali dolori muscolo-scheletrici localizzati nelle aeree di innervazione degli organi deputati alla digestione (relative a lombalgie o dorsalgie), cefalee e disturbi del sonno. 

Alcuni di questi disturbi sono percepiti dal soggetto come parte integrante di una normalità quotidiana da sopportare, semplicemente fastidiosi e imbarazzanti, mentre altri più seri possono addirittura comportare conseguenze dannose per la salute. Tutti questi disturbi si ripercuotono inevitabilmente sull’intero organismo causando spossatezza e sonnolenza oltre agli effetti negativi a livello umorale. Un circolo vizioso chiuso che si autoalimenta generando potenzialmente altro stress.

L’obiettivo finale dell’intervento osteopatico, è quello di allentare la tensione del sistema nervoso centrale, responsabile delle terminazioni nervose che controllano e coordinano il corretto funzionamento dell’intestino e dello stomaco. L’osteopata va ad alleggerire il carico di tensione attraverso manipolazioni viscerali, riportando il sistema ad una corretta e sana funzionalità.

DISTURBI RELATIVI A OTORINOLARINGOIATRA ​

Oggi, in ambito otorinolaringoiatrico, la medicina si sta orientando verso un approccio sempre più funzionale e integrato. Numerosi studi scientifici e congressi internazionali evidenziano infatti un approccio multidisciplinare nella gestione dei sintomi e patologie, nell’ottica della globalità del sistema corporeo umano. In aggiunta alla valutazione e terapia dell’otorino, può rendersi pertanto necessaria anche una valutazione osteopatica delle strutture corporee connesse alla problematica rilevata.

Proprio per le relazioni muscolari, vascolari e nervose esistenti tra orecchio e cervicale, cranio, postura e masticazione, disfunzioni somatiche presenti a questi livelli corporei potrebbero rappresentare una concausa o un fattore aggravante del disturbo. Il trattamento osteopatico potrà essere indicato pertanto nel caso di pazienti con vertigini, acufeni, otiti e sinusiti ricorrenti. L’intervento osteopatico può essere indicato anche nei casi di laringiti ricorrenti, raucedine, perdita periodica di voce o variazione del suo tono e disturbi della deglutizione, poiché queste affezioni possono essere causate o aggravate da tensioni muscolari della loggia anteriore del collo, resistenze di ioide e cartilagini laringee e tensioni del tratto cervicale, sulle quali la manipolazione dell’osteopata potrà agire positivamente.

OSTEOPATIA PER ADULTI

Cos’è l’osteopatia?

La manipolazione di alcune parti del corpo è ciò su cui si fonda questa scienza. Per comprendere meglio l’osteopatia, è bene sapere che l’osteopatia si basa su alcuni principi fondamentali.

Il campo di applicazione è molto vasto, molti potrebbero erroneamente legare l’osteopatia esclusivamente ai dolori muscolari o delle ossa, in realtà si occupa dell’organismo in toto: è possibile per esempio curare problemi dell’apparato urinario, come i dolori da ciclo, digestivo, come la presenza di ernie iatali, neurologico, tra cui l’insonnia, odontoiatrico e circolatorio.

Il primo principio fondante dell’osteopatia, dunque, è quello dell’unità del corpo, includendo nella parola “corpo” anche ciò che contraddistingue la psiche della persona.

Il secondo, importantissimo principio che contraddistingue l’osteopatia corrisponde al fatto che l’organismo umano tende a curarsi autonomamente, dunque è in grado di rendersi protagonista di veri e propri processi di auto guarigione.

Alla luce di questo, il ruolo dell’osteopata è quello di correggere gli “errori” posturali dell’uomo che impediscono all’organismo di curarsi e di recuperare una condizione di equilibrio.

OSTEOPATIA E SPORT

Lo sportivo, per sua natura, sottopone il proprio sistema muscolo-scheletrico a notevole stress aumentando il rischio di infortuni. I trattamenti osteopatici aiutano a evitare infortuni e lesioni di natura muscolare o articolareaumentare le prestazioni fisiche sportive e risolvere dolori muscolo-scheletrici.

Eseguire una valutazione osteopatica prima di iniziare uno sport o un’attività fisica consente di prevenire gli infortuni poichè una valutazione dei tessuti e della mobilità scheletrica, consente all’osteopata di individuare eventuali blocchi di tipo scheletrico e indirizzare la persona allo sport più idoneo e consigliare gli esercizi più adeguati da svolgere durante l’attività fisica.

Fra-di-Como-Sito-sketch-8

Gli sport che maggiormente stressano il nostro fisico sono:

  • La CORSA comporta un sovraccarico muscolo scheletrico degli arti inferiori, bacino e colonna.
  • Il NUOTO prevede un grande coinvolgimento degli arti superiori

  • In PALESTRA bisogna prestare particolare attenzione ai pesi sollevati – esercizi non idonei o svolti in modo non corretto possono portare dei disequilibri nel nostro corpo.

  • Il CICLISMO e l’ALLENAMENTO DI LUNGA DURATA portano a un sovraccarico della colonna dovuto al mantenimento di una posizione non naturale per lungo tempo

L’osteopatia, oltre a ricoprire grandissima importanza in ambito preventivo, gioca un ruolo strategico anche in campo riabilitativo post traumatico dello sportivo. I trattamenti osteopatici, infatti, si conciliano molto bene nell’iter medico e fisioterapico per il completo recupero funzionale della persona.

OSTEOPATIA GRAVIDANZA

Durante la gravidanza il corpo della futura mamma viene sottoposto a numerosi e significativi cambiamenti. In questa straordinaria condizione la postura si modifica: aumentano il peso e la pressione addominale, ci sono cambiamenti ormonali che spesso modificano anche lo stato emotivo della futura mamma, possono insorgere disturbi come mal di schiena, dolori alle gambe o nausea. È molto importante che tutti questi processi di adattamento non incontrino ostacoli e procedano in maniera del tutto naturale.

In accordo con la filosofia osteopatica, l’OMT (osteopathic manipulative therapy) può venire utilizzata nei diversi stadi della gravidanza come complemento alle tradizionali cure ostetriche, per migliorare gli effetti delle disfunzioni somatiche presenti, inclusi i sintomi in relazione al mal di schiena. In accordo con il principio osteopatico secondo il quale il corpo è dotato della capacità di auto-guarigione e auto-regolazione, l’applicazione del trattamento osteopatico (OMT) può migliorare ed ottimizzare le funzioni fisiologiche, alleviando le disfunzioni somatiche, e migliorando la qualità della vita della donna in gravidanza. I trattamenti osteopatici mirano ad assistere il naturale processo della gravidanza e della nascita aiutando il corpo ad utilizzare in maniera ottimale le proprie risorse per adattarsi durante il progresso della gravidanza.

OSTEOPATIA E PEDIATRIA

L’osteopatia in ambito pediatrico è una specializzazione che prevede trattamenti delicati e per nulla traumatici, adatti ai disturbi caratteristici dell’età evolutiva. La possibilità di curare sin dalla primissima infanzia eventuali malformazioni, scompensi della struttura ossea e disfunzioni dell’apparato membranoso e legamentoso può evitare dolorosi e lunghi percorsi di cura una volta adulti. Per quanto riguarda l’osteopatia pediatrica, essa si avvale di una valutazione generale delle condizioni fisiche del bambino prendendo in esame non solo l’apparato scheletrico e muscolare, ma anche l’aspetto neurologico e comportamentale che lo caratterizza.

Trattandosi di una terapia non violenta, priva di effetti collaterali e per nulla invasiva, viene generalmente ben tollerata dai piccoli pazienti che sembrano quasi accettarla piacevolmente come una forma di cura alternativa. Inoltre, proprio per questi motivi, può essere praticata anche su bambini molto piccoli per alleviare dolori di vario tipo, compresi i più comuni disturbi dell’età infantile.

Fra-di-Como-Sito-sketch-10

OSTEOPATIA E GERIATRIA

L’avanzare dell’età porta ad una serie di patologie e problemi fisici che possono condizionare seriamente la qualità di vita di una persona. Queste problematiche sono correlate allo stile di vita, a fattori quali il lavoro svolto, i traumi subiti, le patologie incontrate.

L’osteopatia è un valido aiuto per agevolare quella delicata fase di passaggio dall’età adulta all’età anziana, supportando il paziente nel suo stile di vita e proponendo una serie di trattamenti dolci ed indolori per affrontare le eventuali problematiche presenti. Un aiuto costante per migliorare la vita di tutti i giorni e risolvere patologie che sono alla base di un disagio quotidiano.

Il trattamento osteopatico aiuta a superare i dolori e riduce i disagi, aiutando le persone anziane a conservare la mobilità fisica.

Il trattamento riguarda patologie come l’artrosi e i dolori articolari da considerarsi a livello fisico e normali ad una certa età. I dolori causati da queste patologie portano ad adottare posture scorrette che moltiplicano le tensioni delle differenti zone del corpo, aumentando il dolore.

Il trattamento osteopatico aiuta a ritrovare il benessere.

Prezzi

Prima visita: anamnesi,
valutazione posturale e
trattamento 75€

Visita di controllo : solo
trattamento 65€

Ottieni un appuntamento

Dicci il motivo della tua visita

Seleziona il motivo della tua visita

Nuovo paziente
Paziente affermato

Quando vorresti richiedere un appuntamento?

Data dell'appuntamento: *

Preferenza temporale richiesta: *

Informazione personale

Nome di battesimo *

Cognome *

Data di nascita *

Indirizzo email *

Numero di contatto *

Come ci avete trovato?

Conferma di non essere un robot

EnglishItalian